La mia storia


Ciao il mio nome è Michel, ho 28 anni e se sei arrivato fin qui è perché vuoi sapere qualcosa in più su di me e sulla mia storia. Quindi mettiti comodo e scopri come sono riuscito a diventare l’ uomo che sono oggi.
Pratico il Bodybuilding da ormai 7 anni, iniziai nel lontano 2011, a quei tempi nonostante il mio grande impegno vidi pochi risultati, questo perché fui seguito male da chi avrebbe invece dovuto seguirmi al meglio. Dal 2015 iniziai ad allenarmi da solo, informandomi e studiando, cercando di utilizzare tutto quello che imparai per raggiungere dei nuovi e migliori risultati. Nel 2016 decisi di intraprendere un percorso di studi e fu quindi l’ anno in cui decisi di fare sul serio, intraprendendo un percorso continuativo durato fino ad oggi. Devo confessarti che ne ho macinata di strada per arrivare ad essere ciò che sono oggi, un cammino tortuoso e pieno di sacrifici ma anche di innumerevoli soddisfazioni.

 

Oggi infatti, sono istruttore e personal trainer qualificato ed iscritto all’ albo del CONI, senza tralasciare che nel tempo mi sono anche qualificato come assistente ai bagnanti.

Iniziai questo percorso in primis spinto da un forte desiderio di cambiare il mio aspetto fisico e di aumentare la mia autostima, decisi di avvicinarmi al mondo della palestra perchè è una disciplina individuale. Sicuramente vi erano molti altri sport che potevo intraprendere, ma questo per me era l’unico che avrebbe permesso di contare unicamente su me stesso, portandomi costantemente a sfidare i miei limiti.

Niente di meglio per me che una presenza costante al mio fianco: la ghisa da sollevare.
Il fatto di avere una misurazione tangibile dei progressi che facevo man mano con l’aumentare dei carichi sollevati, per me era tutto.

Spesso grazie a questo sport sono riuscito anche a superare momenti difficili, i problemi sembravano sparire per tutta la durata dell’ allenamento, probabilmente perché in quel momento me ne stavo creando degli altri, con la consapevolezza di poterli risolvere solo con tanta costanza e tanta determinazione.

Gli anni passavano molto velocemente e devo confessarti che dal 2011 al 2017 ho cambiato almeno 4 o 5 palestre, tanto che in un momento della mia vita un tarlo cominciava a battermi in testa, la mia passione per questo sport era molta e sentivo che avrei potuto coronare un sogno che da tanto tempo avevo lasciato chiuso nel cassetto.

Col passare dei giorni non facevo altro che pensare a come realizzare tutto e alla fine mi convinsi nel trasformare quel sogno in un obiettivo. Volevo aprire la mia palestra, mi sarei dovuto lanciare e mettere in gioco, anche se sapevo non sarebbe stato facile, dovevo agire.

Per prima cosa iniziai un percorso di studi a Torino che nel complesso durò circa 2 anni e a seguire iniziai a cercare i locali e tutte le macchine che avrei dovuto introdurvi all’interno per partire con la mia attività. Tutto questo non è stato un lavoro sicuramente facile e il percorso per arrivarci è stato ricco di ostacoli, ma d’ altronde bisogna anche mettersi in gioco nella vita e questa esperienza è sicuramente stata utile a temprarmi il carattere e rendermi psicologicamente più forte.

Devo confidarti una cosa giunto fin qua.
Tra le mille difficoltà sai qual’ è la cosa che più mi fa sorridere? Che nonostante mi sembrasse impossibile, alla fine ho vinto io perché non ho mai mollato un attimo di inseguire i miei obiettivi. Oggi sono il titolare della palestra Real Change Fitness.

CONTATTI

Località Preille, 16
11010 Saint-Pierre (AO) - Italia
+39 340 97 95 852
[email protected]

ORARI DI APERTURA

24 h su 24
365 giorni all'anno